COME GESTIRE IL TEMPO

Introduco brevemente il 18° capitolo del mio libroAgisci Ora!!!

———

L’essenza della grandezza consiste nella capacità di scegliere la propria personale realizzazione in circostanze nelle quali altri scelgono la follia.

(W. Dyer)

.
Share
.

INDICAZIONI RAPIDE

♦ Se c’è qualcosa da fare che richiede meno di 2 minuti fatela immediatamente – non rimandate!


♦ Identificate la cosa più importante nella vostra vita: mettete tutto il resto in secondo piano.


♦ Imparate a dire NO! Eviterete inutili scocciature e noiose perdite di tempo.


♦ Stabilite delle limitazioni spazio-temporali: fissare dei paletti ben precisi su cosa fare o non fare in ogni area della vostra vita (tempo speso al telefono, pratiche lavorative inutili, tempo di navigazione su internet, sigarette fumate, letture irrilevanti, conversazioni sterili, abitudini insensate, ecc.) vi aiuta a ridurre il numero di attività superflue e ad incrementare i vostri risultati quotidiani.


♦ Dedicate almeno un giorno alla settimana alla Pulizia interiore (mentale o spirituale) ed esteriore (fisica o materiale).


♦ Semplificate la vostra scala degli Obiettivi, riducendo la lista degli impegni inderogabili e degli obblighi.

Datevi il diritto di valorizzare il vostro benessere!


♦ Ogni tanto fate un check up, ossia verificate le vostre esperienze: Che cosa avete imparato nell’ultimo periodo (giorni, settimane o mesi)? Cosa vi ricordate? Cosa avete scoperto di nuovo? Avete fatto dei progressi?


♦ Create dei divertenti rituali mattutini – serali.


♦ Imparate a non fare niente: il non agire può essere una forma d’arte. Durante la giornata cercate di non agire come siete soliti fare. Osservate senza Re-Agire.


♦ Cercate la qualità/essenza delle cose e non la quantità.


♦ RICORDATEVI CHE ESISTE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE IL PRESENTE!

Abituatevi a ragionare nel seguente modo: Agire ora o mai più!

Ripetetevi continuamente questa frase: Il momento per cambiare il mio destino è “Adesso”!

.

Dopo queste veloci raccomandazioni passiamo al primo esercizio:

A) VIVERE IL PRESENTE

Ho intitolato quest’esercizio “Vivere il Presente” perché l’obiettivo è quello di stimolarvi a prendere coscienza di ciò che guardate ma che non vedete.
Cosa intendo per guardare e vedere?
Per farvi riflettere su questa differenza vi riporto due interessanti citazioni:

Le cose più semplici sono le più straordinarie, e soltanto il saggio riesce a vederle.

(Paulo Coelho)

Non esistono due mondi separati, due Realtà diverse, un mondo normale e uno paranormale… esiste un mondo unico, che si può “guardare” o “VEDERE”

(Carlos Castaneda)

Guardare significa semplicemente rivolgere lo sguardo in qualche direzione senza necessariamente capire cosa si sta osservando, cioè senza comprendere il significato delle proprie azioni e degli eventi esterni.
Vedere significa invece riconoscere l’essenza di ciò che ci circonda, osservando consapevolmente il flusso della propria vita.
Spesso la gente guarda la vita e non vede le grandi opportunità, i sostegni e le possibilità che gli vengono date in numerosissime circostanze. A volte le persone guardano senza vedere perché sono piene di pregiudizi, paure, timori, ricordi dolorosi, superstizioni, dubbi, blocchi psicologici,
convinzioni limitanti, preoccupazioni, tensioni, ecc.

Tutti questi paraocchi creano una gran rigidità mentale e spingono gli individui a perdere di vista il presente, proiettandosi solo verso il futuro o restando incastrati nei brutti ricordi del passato.
Per rimediare a queste sviste individuali (e collettive) vi propongo un esercizio che serve per abituarsi a vedere – e vivere – il presente.

Utilizzate la seguente suddivisione temporale come punto di riferimento principale:

Dovete riuscire a spendere il 5% del vostro tempo complessivo guardando al passato, cioè valutando le vostre esperienze e analizzando rapidamente i vostri errori. In secondo luogo, dedicate un altro 5% del vostro tempo alla pianificazione dei vostri progetti, obiettivi, mete, sogni desideri… In altre parole focalizzatevi sul vostro futuro.
Infine dedicate il restante 90% al presente —-> agire e basta —-> senza alcuna preoccupazione, aspettativa, inquietudine, ansia, ecc… COMINCIATE a vivere nel qui ed ora, a partire da ADESSO!

Per abituarvi a vivere nel presente, ponetevi (nei prossimi 30 giorni) queste domande:

♦ Che percentuale, del mio tempo complessivo, dedico alle ansie e alle aspettative per il futuro?

♦ Che percentuale dedico alle preoccupazioni e ai sensi di colpa per il passato?

♦ Che percentuale dedico al tempo presente?

Siate onesti con voi stessi e cercate di ottimizzare quotidianamente la percentuale che dedicate al tempo presente!

Oppure, se desiderate rinforzare ulteriormente la consapevolezza del presente, chiedetevi sempre:

• Sono a mio agio in questo momento?

.

• Che cosa sta avvenendo dentro di me in questo momento?

.

• Sono consapevole del ritmo del mio respiro e del battito del mio cuore?• Sono in grado di accorgermi di tutti i rumori che mi circondano?

.

• Posso percepire i minuscoli movimenti e le sottili vibrazioni del mio corpo?

.

• Riesco a porre la mia massima attenzione sulle sensazioni e sulle emozioni che sto provando in questo momento?

.

• Sono consapevole del battito delle lancette che scandiscono il tempo presente?

.

• Sono pienamente consapevole degli spostamenti che avvengono nell’ambiente in cui mi trovo?

.

• Sono concentrato sul presente oppure il passato e il futuro assorbono gran parte della mia attenzione?

.

• Sono consapevole dei cambiamenti che avvengono dentro e fuori di me?

.

• Che genere di pensieri sta producendo la mia mente? Continuo a rimuginare sugli errori e sui fallimenti del passato?

.

• Mi perdo in ridicole fantasie? Sto creando inutili castelli in aria?

CONDIVIDI

—–

Se ti piace questo sito puoi  seguirmi da Facebook o Sottoscriverne i feed Rss

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: