100 REGOLE PER MOTIVARE TE STESSO, di Steve Chandler (4° parte)

Share

51 – ORIENTA LA TUA MENTE…
I perdenti visualizzano le penalità dei fallimenti mentre i vincenti visualizzano le ricompense dei successi.  Senza gli avvisi che segnalano i nostri progressi non potremo mai sapere se ci stiamo avvicinando oppure allontanando dal nostro obiettivo.
Ogni giorno (meglio al mattino) fai questo esercizio:
“su un foglio bianco disegna 4 cerchi (i quali rappresentano rispettivamente il giorno, il mese, l’anno e la tua vita). All’interno di ogni cerchio scrivi ciò che vuoi (può trattarsi di un cuoricino, di un sorriso, della figura di un dollaro, della sagoma di un’automobile, un televisore, un nuovo lavoro, etc… ).
L’obiettivo può cambiare di giorno in giorno. L’importante è semplicemente dare una direzione alla nostra mente, come se fossimo i piloti di un aereo che osservano il tragitto prima di prendere il volo e di volta in volta si orientano guardando la propria mappa. Devi indirizzare la tua mente verso ciò che desideri veramente sperimentare. Questo esercizio serve a farti ricordare che cosa è realmente importante per te.
SE NON FAI UNA MAPPA MENTALE, STAI PRATICAMENTE DICENDO ALLA TUA MENTE: PORTAMI DOVE TI PARE CHE TANTO A ME NON IMPORTA… MI ACCONTENTO DI QUALUNQUE DESTINAZIONE, BELLA O BRUTTA CHE SIA…
SE DIAMO QUESTA INDICAZIONE ALLA MENTE, QUESTO SARA’ ANCHE IL MODO IN CUI POI VIVREMO LA NOSTRA VITA”

52 – MAI SMETTERE DI PENSARE
La motivazione nasce dal pensiero. Tutto quello che facciamo nasce dai nostri pensieri, quindi quando smettiamo di pensare perdiamo la motivazione ad agire. Se cadiamo nella spirale negativa del pessimismo non solo riduciamo la qualità e la quantità di pensieri, ma sprofondiamo anche nel terribile baratro della passività.
Mentre l’ottimista cerca sempre di fare qualcosina in più di positivo, come mettere in atto piccoli cambiamenti e focalizzarsi sui progressi, il pessimista restringe la sua immaginazione visualizzando continuamente i peggiori scenari della sua vita.
Spesso le persone non si rendono conto che l’immaginazione dovrebbe essere sfruttata per realizzare la propria realtà e non per fuggire da essa…
Abituati a rifiutare la negatività. Quando un pensiero negativo penetra la vostra mente, poni immediatamente l’attenzione su qualcosa di bello, curioso e interessante… Non crogiolarti nei brutti ricordi, ma crea, inventa nuovi entusiasmanti episodi per il tuo futuro…

53 – CONTROBATTI IL TUO LATO OSCURO

Pensare negativamente è una cosa che facciamo tutti. La differenza tra una persona che è essenzialmente ottimista o pessimista è che l’ottimista impara a diventare un buon osservatore. Una volta che diventi consapevole dell’efficacia del pensiero positivo impari a controbattere i tuoi pensieri negativi. In questo modo porti luce laddove si è sparsa l’ombra del pessimismo

54 – APPROFITTA DEI PROBLEMI
Tutti abbiamo sentito storie di cattivi episodi che hanno portato a grandi fortune. Dietro  a delle situazioni apparentemente difficili e sfortunate possono in realtà celarsi nuovi e grandi opportunità per la nostra vita. Tutti i problemi portano con sé un dono nascosto dietro l’angolo… Cerca di vedere le difficoltà come dei contenitori di nuove possibilità.
Di fronte a una sfida o un ostacolo chiediti: “Come posso utilizzare a mio favore questa situazione?” “Qual è l’aspetto costruttivo di questo episodio?” “Cosa ho scoperto di nuovo grazie a questa circostanza?”

55 – IMPARA A FARE IL BRAINSTORMING
Elabora quante più idee possibili e disponile attorno ad un argomento principale (vita privata, lavoro, hobby, vacanze, etc…)

56 – FAI SENTIRE LA TUA VOCE
Buttati e proponi le tue idee… Non temere il giudizio altrui: segui i tuoi obiettivi con passione e determinazione.

57 – VIVI SULLA FRONTIERA
Nell’era attuale la cosa fondamentale non è tanto quello che hai fatto in passato, ma quello che sai fare nel presente.
Chiediti: quali sono le mie attuali abilità?

58 – CORREGGI LE TUE ABITUDINI

Le abitudini sono meccanismi ripetitivi e spesso inconsci…. possono dividersi in:

Abitudini negative = circolo vizioso…
Abitudini positive = circolo virtuoso

Tu “involontariamente” cosa stai alimentando… un circolo vizioso o virtuoso

59 – COLORA LE TUE GIORNATE
Piuttosto che vedere il mondo in bianco e nero, coloralo di mille sfumature… Dona vivacità alle tue immagini mentali.
SEI TU L’ARTISTA DELLA TUA VITA…. QUINDI PITTURALA COME MEGLIO PREFERISCI

60 – RESPIRA PROFONDAMENTE L’ARIA SACRA DELLA TUA VITA
Nuota, corri o semplicemente respira all’aria aperta…. Abituati a respirare a pieni polmoni….
Ricordati questa frase di Gustan di Sa’di :
” Ogni respiro contine due benedizioni: la vita nell’ispirazione e il rigetto dell’aria viziata e inutile nell’espirazione. RINGRAZIA dunque DIO DUE VOLTE PER OGNI RESPIRO “

61 – FATTI SUPERVISIONARE
Il miglioramento e la crescita personale dipende in gran parte dalle persone con cui ti relazioni…
Fai in modo che i tuoi progressi vengano valutati in maniera oggettiva. Chiedi a qualcuno di cui ti fidi e che ritieni in gamba di esprimere il suo parere….

62 – ABBANDONA L’OVILE
Spezza lo schema del “Casa Dolce Casa” e cerca di affrontare nuove situazioni di vita. I comfort non contribuiscono alla tua vera crescita. Se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi cerca di correre dei rischi… Abbandona il porto e naviga verso nuovi orizzonti…

63 – INVENTA NUOVE ROUTINE
Attiva il tuo cervello con rituali creativi e stimolanti… Fai in modo di spezzare le tue attività quotidiane con azioni innovative… per produrre nuove idee cerca di fare qualcosa di diverso dal solito

64 – RICOMINCIA LA TUA VITA
Se credi che sia troppo tardi per fare qualcosa di nuovo, cambia immediatamente idea. Non dare ascolto a questa voce interiore. La tua vita può essere re-inventata quando e come lo vuoi tu… a partire da ora !!!

65 – MANTIENI LE TUE PROMESSE
Per motivare te stesso a dare il meglio cerca di mantenere le tue promesse e portare a termine i tuoi impegni professionali o personali. Non mentire a te stesso o agli altri: Sforzati sempre di essere coerente…

66 – SE LA FORTUNA NON TI VIENE INCONTRO, VAI IN CERCA DI LEI…

CREA LA TUA FORTUNA….

Non aspettarti che siano sempre gli altri a donare qualcosa; comincia a offrire agli altri e vedrai che gli altri reagiranno di conseguenza.
Considera la vita come un dono,  essa ti ripagherà lautamente.
Se la consideri una disgrazia, non aspettarti di essere baciato dalla fortuna.

67 – DISEGNA IL TUO UNIVERSO
Nel Disegnare la tua realtà tieni conto di questi quattro punti di riferimento:

1 – Attività giornaliere
2 – Obiettivi Mensili
3 – Progetti annuali
4- Sogni a lungo termine

La corretta esecuzione dei primi tre punti favorisce la realizzazione dei propri sogni

68 – SII COMPETITIVO
La competizione favorisce la Motivazione e ti insegna una lezione importantissima:
per quanto tu possa essere bravo, esiste sempre qualcuno più in gamba di te.
Questa è una grande lezione di umiltà che ti deve spronare a dare sempre il meglio di te; a far emergere le tue risorse.
Indipendentemente dall’esito (vittoria o sconfitta), metti a frutto le tue abilità e goditi i tuoi risultati.

69 – LA MAMMA NON HA SEMPRE RAGIONE
Le madri tendono a dare consigli per il bene dei propri figli, ma non si accorgono che la loro eccessiva premura può sfociare in un condizionamento emotivo depotenziante.
Impara ad apprezzare le opinioni di chi ti vuole bene ma nel frattempo non farti condizionare dal loro atteggiamento e non criticarli anche se sembrano troppo pessimisti o demotivanti.
Non cercare di cambiare gli altri… cerca solo di migliorare te stesso

70 – GUARDA IL SOLE
Se tieni lo sguardo fisso verso il sole, le ombre cadranno dietro di te…
Ciò che guardi cresce nella tua vita, ciò che ignori cade alle tue spalle… Se ti giri e guardi alle tue ombre, esse diventano la tua vita

71 – GUARDATI DENTRO
La maggior parte delle persone si aspettano di trovare fuori ciò che invece si trova dentro… Invece di fidarsi dei propri stati interiori, si affidano alle impressioni altrui.
Così facendo si dimenticano di quanto sia profondo e inesplorato il loro potenziale. trascurano la loro autentica identità e si lasciano condizionare dall’identità fittizia creata dalle opinioni degli altri individui.
Viaggia dentro te stesso e risveglia le tue potenzialità…

72 – COMBATTI
E’ la mente lo strumento fondamentale per superare le sfide della vita.
Chiediti: “se mi restasse solo un anno di vita, come vorrei vivere la mia vita? Cosa cambierei? Cosa farei esattamente?”
Questa domanda può rivelare lati della tua personalità che finora hai tenuto all’oscuro e non hai avuto il coraggio di portare alla luce…

73 – FAI DEI PICCOLI CAMBIAMENTI
“Potete trovare soluzioni ai problemi complessi semplicemente dividendo il problema in problemi più piccoli” – Philip B. Crosby
Niente è davvero difficile se lo si divide in tanti piccoli pezzettini. – Henry Ford  

74 – FAI DEGLI ERRORI
A volte non vogliamo fare qualcosa perché abbiamo paura di non riuscire a  farla bene. Abbiamo timore di commettere degli errori e così azzeriamo la nostra motivazione e restiamo bloccati…
Tuttavia è proprio grazie ai nostri sbagli che comprendiamo il funzionamento di qualcosa. Ricordati che, indipendentemente da ciò che accadrà, l’importante è godersi il processo…. La vita è un viaggio, non importa la destinazione

75 – SII UN VISIONARIO
Non puoi fare nulla se prima non l’hai immaginato. Usa il potere creativo dell’immaginazione per visualizzare ciò che vuoi realizzare.

—-

– VAI ALLA 3° PARTE

–  VAI ALLA SECONDA PARTE

VAI ALLA PRIMA PARTE

——-

158 CARATTERISTICHE DEL MANAGER UNIVERSALE

Se ti piace questo sito puoi  seguirmi da Facebook o Sottoscriverne i feed Rss

Una Risposta to “100 REGOLE PER MOTIVARE TE STESSO, di Steve Chandler (4° parte)”

  1. lordbad Says:

    Bel post! I miei complimenti!

    Il rischio è che un eccessivo affannarsi sulla propria mente produca un’individualismo non esente dall’essere parte in causa in un processo di autodistruzione…

    Spero avrai modo di ricambiare la visita 😉

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/05/21/psicofornication/


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: