AMORE A DISTANZA DI SICUREZZA: AMAMI MA NON STARMI ADDOSSO

Non amare per paura di ferire o essere feriti è come non voler che il tuo cuore batta perché hai timore che un giorno possa fermarsi.
Amare è la funzione naturale e fisiologica del muscolo cardiaco:
tu lasciagli fare il suo mestiere e bada solo di non creare attaccamento verso niente e nessuno; è solo il tuo attaccamento cronico che produce sofferenza in te e negli altri, non l’atto in sé di amare, quello è solo un semplice collante anzi un nettare che scorre ovunque, profuma e lenisce ciò su cui dolcemente si posa.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: