Chat con ZeRo – 2° parte (istruzioni per ricercatori spirituali e provetti autorealizzati)

 

1° parte

 
 

——

 
 

– Visitatore: mi sto avvicinando anche ad alcune scuole orientali

– ZeRo: ok… non m’interessa… andiamo oltre… ti piacerebbe avere l’Alzheimer?

 

– Visitatore: why?

– ZeRo: because of awakening…

 

– Visitatore: lo vedi cosi pericoloso?

– ZeRo: è una provocazione, per dirti che se punti al risveglio ti toccherà dire bye bye a tutto ciò che fai, alle relazioni, ai progetti, ai ricordi, ai sogni nel cassetto

 

– Visitatore: a te è successo cosi^?

– ZeRo: non a me… tutti quelli che si risvegliano, esclusi i presunti maestri.

Riflettici. Se realizzi – non a parole – la natura onirica di ciò che ti circonda allora non puoi più vederlo allo stesso modo.

Comunque lo scoprirai da te.

– ZeRo:

cosa sai di advaita

 

– Visitatore:

che siamo distinti ma non separati

ad un livello profondo tutto è uno

in superficie c’è il molteplice,

– ZeRo:

ci sei andato là, in profondità?

– Visitatore: si , l’ho toccato alcune volte

– ZeRo: cos’altro sai di non dualità

 

– Visitatore: che tutto accade da sé

che è illusorio pensare che io faccio qualcosa

l’io non esiste

– ZeRo:

queste cose le hai realizzate dal vivo?

se si

quali ti mancano?

 

– Visitatore: ci sto meditando, portando attenzione

l’io è l ostacolo più grande

 

– ZeRo:

il dentro – fuori…

l’hai realizzato?

 

– Visitatore:

no,…ma sono vicino

 

– ZeRo:

il prima-dopo?

 

– Visitatore: simultaneità?

– ZeRo: hai realizzato direttamente l’illusione del tempo?

– Visitatore:

no….solo intellettualmente

– ZeRo:

mai avute intuizioni… momenti in cui il senso/percezione del tempo sfumava fino a sopendersi?

 

– Visitatore:

si

anche ora con te, mentre mi ci fai portare l’attenzione

– ZeRo: ok.

spesso le realizzazioni arrivano di soppiatto e l’intelletto non le coglie. Nella tua vita potresti aver realizzato tantissime cose che non sono state registrate in memoria

 
 

– Visitatore: Ho come il presentimento di cambiare stato di coscienza… stiamo meditando a distanza?

– ZeRo: sì, ora siamo in uno stato meditativo e probabilmente la sospensione del tuo dialogo interno ha consentito l’aggancio. Bravo, non è facile accorgersene.

 

– Visitatore: sento una vibrazione alta sul chakra corona

– ZeRo: stiamo comunicando su un piano distinto da quello della mente ordinaria

 

– Visitatore: fortissimo

– ZeRo: sì… ti sei sintonizzato

 

– Visitatore: qui non c’è tempo ne spazio

– ZeRo: già

– ZeRo: come si sta qui dentro?

 

– Visitatore: meravigliaaaa!!!

– ZeRo: ne vale la pena?

 

– Visitatore: è tutto così semplice?

Anche a distanza?

– ZeRo: se trovi la guida giusta sì

oppure se trovi quella che io chiamo GPS – Grande Presenza Silenziosa

poi ci pensa lei a guidarti

 

– Visitatore: meditare così è portentoso

la senti anche tu un aumento di vibrazione …molto forte?

quasi un suono finissimo

– ZeRo: questa mente dimora oltre… oltre quel suono di sottofondo.

– Visitatore:

stabile?

– ZeRo: sì, incessante

 

– Visitatore: beh allora ho fatto un altro “non passo” in più nel centro

– ZeRo: cosa hai intuito di questo stato profondo?

o cosa stai intuendo

 

– Visitatore: il senza tempo

e il tuo stimolo inquisitorio sul “dentro fuori” ha dato l’avvio

ora il respiro è quasi impercettibile,

– ZeRo: ok, altro?

 

– Visitatore: leggerezza

– ZeRo: ora porta l’attenzione al piano sottilissimo

rimani lì

cercare di familiarizzare con Quello.

Con calma

non temeere… non scappa via

contemplalo

sospendi altri pensieri e focalizzati solo su Quello

 

– Visitatore: si

– ZeRo: scrivi pure tutto ciò che emerge…

e se non c’è nulla stai semplicemente lì

a guardare come si sta

 

– Visitatore: questa vibrazione disintegra ogni pensiero…c’è la bellezza del silenzio… pace

– ZeRo: se sorgono pensieri, dubbi, critiche, sensi di colpa lascia che si suicidino lì dentro

ci pensa lui o lei…

– ZeRo: ora vai a cercarlo più in profondità

dov’è?

cos’è?

non devi necessariamente verbalizzare… solo sentire

pura diretta percezione

questa è la strada da seguire all’inizio

– ZeRo: cerca l’io adesso…

Lo trovi adesso?

 

– Visitatore: no

– ZeRo: secondo te è nascosto da qualche parte?

– Visitatore: no

– ZeRo: bene

 

– Visitatore: c’è presenza senza io

– ZeRo: secondo te, prima c’era?

– Visitatore: no

 

– Visitatore: noto l’assenza

E sto paragonando gli stati

ora c’è una pienezza vibrante

– ZeRo: ok, niente fretta

 

– Visitatore: ora mi rendo conto che è la sua erronea percezione a rendere insoddisfacente l’esperienza … e quindi avvia la ricerca

– ZeRo: ok, facciamo progressi… mica male per essere solo una chat.

Ora dammi una descrizione più dettagliata

 

– Visitatore: intensa vibrazione nella testa e oltre…che mi riempie piacevolmente

appagante

– ZeRo: più giù c’è altro? altre sensazioni

prova a sentire il corpo nella sua globalità

 

– Visitatore: sta scendendo anche nel petto…

mi chiedo se sei tu a indurmi queste cose…

– ZeRo: mah…

non lo so

sinergia

 

– Visitatore: si credo cosi

– ZeRo: dicevi petto…

calore?

tepore?

pulsazioni?

ascolta con calma

 

– Visitatore: vibrazione ora anche nelle braccia e mani

– ZeRo: ok

ora dimentica per un attimo tutto il resto e rimani lì, a curiosare

dimentica ciò che vuole sapere il tuo intelletto

non è importante

ah, mi ero dimenticato di chiederti se hai necessità di chiudere gli occhi oppure riesci a farlo ad occhi aperti

se vuoi chiuderli un attimo chiudili pure

per me è indifferente

feedback?

 

– Visitatore: ora la comprensione è sulla PIENEZZA

si immobilità totale…

uno stato in cui cessa la ricerca

– ZeRo: ok

 

– Visitatore: mi sento stabile come una piramide.

notevoleee!! grazie amico

tutto molto naturale e spontaneo

– ZeRo: di niente…

sono tremila euro per il servizio

 

– Visitatore: ahahah

– ZeRo: 😊

alcuni li chiedono… per fortuna non li necessito.

torniamo a noi. Cosa senti?

 

– Visitatore: non c’è distanza né tempo

– ZeRo: bene, stai comunicando da là?

 

– Visitatore: si

– ZeRo: se scrivo non-località risuona?

 
 

fine 2° parte chat

 

 

opere di ZeRo

 

1° TRILOGIA

2° TRILOGIA

3° TRILOGIA

Tutti i libri su Amazon: Libri di ZeRo

 

pdf qui: ZeRo Formato Pdf (streetlib.com)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.