Mente Adamantina

Supera i confini psicologici, oltrepassa i limiti servendoti della tua immaginazione.
Trascorri qualche minuto (per i prossimi giorni) immaginando tutte le situazioni peggiori (più imbarazzanti, assurde) e i dolori più intensi (malattie, torture, lutti, disgrazie).
Concludi ogni visualizzazione evocando un senso di tranquillità come se quel trauma o quella situazione umiliante non ti avesse nemmeno scalfito: vediti rinato, rigenerato, dieci volte più forte e intraprendente.
Non si tratta di masochismo ma di un atto di potenziamento interiore.
Con questo allenamento interiore la tua coscienza sarà praticamente immune agli scherzi del fato, anzi si farà beffe delle beffe del destino.
Possibilmente mantieni questa profonda consapevolezza durante il resto della giornata, richiama la tua forza interiore ogni volta che lo ritieni necessario finché questo nuovo atteggiamento si radicherà definitivamente a livello inconscio, facendo risplendere la tua mente di diamante.

tratto da “Mente Vuota, Cuor Leggero – Vol. Due” di ZeRo

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: