Papà, da dove viene la paura?

 

Non dimenticherò mai la domanda che un bambino di circa 8 anni fece in piscina a suo padre. Stavo camminando sul bordo vasca e ho sentito questo ragazzino chiedere: “Papà, da dove viene la paura?”.
 
Mi ha colpito il modo e il tono in cui ha posto la domanda. 
Il padre era completamente spiazzato, giustamente.
Scopri di avere un piccolo Buddha tra le mani, che all’anagrafe ha all’incirca 50 anni meno di te mentre sul piano evolutivo dimostra mille anni di saggezza in più.
Un domandone così, potente quanto un koan zen, sbattuto in faccia da un semplice ragazzino. 
Non in un monastero, in silenzio, meditando immobile, per anni, sopra un cuscino zazen, ma in piscina, in mezzo al baccano e al turbinio dei nuotatori.
Una domanda così profonda da parte di un bambino di 8 anni.
Il ragazzino magari, senza saperlo, era già in Mushin, in stato di Non-mente.
Chissà se il padre se n’è accorto…
Probabilmente no, perché per renderti conto dello stato di non-mente devi trovarti senza mente.
Per riconoscere un piccolo Buddha devi essere un Buddha.
 
♾️ ፚᏋᏒᎧ ♾️
Pubblicità

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.