55 DOMANDE SUL MALESSERE PSICOFISICO…


VEDI ANCHE —-> 48 DOMANDE SUL MIGLIORAMENTO PERSONALE, tratte da “Mi merito il meglio” di Lucia Giovannini

Share

*

Che cosa, di ciò che sento, vedo, penso, percepisco non mi piace?
*Che cosa vorrei vivere (sentire, vedere, pensare) e non percepisco?
.
*

Cosa mi disturba in ciò che vedo, ascolto, immagino…?
… *Percepisco qualcosa che mi ricorda un evento triste dela mia vita? Leggi il seguito di questo post »

ELENCO DELLE COSE PER CUI LA GENTE SI PREOCCUPA + SOLUZIONI per evitare problemi inutili, vincere ansia, depressione e panico


–> QUI <– ci sono gli altri

.

– cose che non succedono mai = 40%;

.

– cose che appartengono al passato e che non si possono cambiare = 30%;

.

– preoccupazioni insensate circa la nostra salute = 12%;

.

– preoccupazioni varie, insignifica

nti = 10% – problemi veri, legittimi = 8%

.

.

in breve ben il 92% delle cose di cui la persona media si preoccupa sono uno spreco di tempo prezioso

.

 

.

SOLUZIONI E CONSIGLI

.

1) —> invece di Pre-Occuparvi di qualcosa di INTANGIBILE, sgradevole e magari

presente solo nella vostra testa, OCCUPATEVI DI QUALCOSA DI CONCRETO, piacevole e rilassante

.

.

2) Date meno importanza alle cose e alle persone che ritenete indispensabili…. Ogni tanto fregatevene dell’opinione pubblica (ciò che dice e pensa la gente) e dei sensi di colpa (ciò che pensate voi…)…

NON ESISTONO FIGURACCE !!! Anzi, le figuracce devono essere uno stimolo a mettervi in gioco, e non un limite

CONCEDETEVI LA LIBERTà DI FARE QUELLO CHE VI Fa STARE BENE CON VOI STESSI  e Trascurate tutto il resto !!!

.

3) Siete sommersi da problemi, ostacoli, difficoltà, persone scontrose, as

pettative, speranze, delusioni ? ALLORA SORRIDETE E DORMITECI SOPRA !!!

Tutto si risolverà a suo tempo… senza che voi dobbiate vivere in uno stato di preoccupazione cronica e ammalarvi di depressione

.

.

4) Modificate il vostro portamento, scegliete altre sensazioni corporee

regolate meglio la respirazione (es. pranayama),

raddrizzate la

schiena, fate QI GONG (VEDI ->QUI), etc.. etc…

.

.

5) CAMBIATE ATTEGGIAMENTO MENTALE —> Guardate i problemi e le difficoltà come delle opportunità, delle occasioni per fare nuove esperienze… Vedete le preoccupazioni non come la causa scatenante di ansia e panico, ma come uno stimolo di adrenalina e pura suspense… come il sale della vita che condisce le vostre giornate monotone e noiose 😀

.

.

.

6) Ricordatevi che la maggior parte degli stimoli dell’ambiente esterno (persone, oggetti, eventi, situazioni…)  vengono DEFORMATI  dalla nostra mente attraverso:

– Emozioni

– Ricordi distorti

– Comportamenti, reazioni, abitudini dannose

– Pensieri negativi, Convinzioni limitanti

– Ideali, Aspettative e Valori inutili

etc.

In parole povere le rappresentazioni interne delle nostra mente CREANO ad hoc una serie illimitata di PREOCCUPAZIONI che nella realtà esterna NON ESISTONO !!!!

.

Perciò, ora che sapete che la MENTE MENTE, ovvero vi inganna con processi inconsci che falsificano i dati a vostra disposizione, fate più attenzione a ciò che passa nella vostra testa, adottate strategie per vivere in maniera più serena, spensierata e prendete la vita con  più leggerezza.

SMETTETELA DI PREOCCUPARVI DEI FANTASMI CHE

ALBERGANO IL VOSTRO CERVELLO !

.

7 )

RARAMENTE I PROBLEMI SONO

IMPORTANTI COME SEMBRANO,

E QUALCHE VOLTA NON REAGIRE è LA MIGLIORE DELLE REAZIONI …

.

.

8) TRASFORMATE LE EMOZIONI NEGATIVE –> Quando vi sentite a disagio o percepite un’emozione sgradevole, immaginate un punto luminoso che contenga tale emozione… Se ad esempio siete arrabbiati trasformate il vostro odio  e l’aggressività in luce: più l’emozione percepita è violenta , più il punto dovrà essere luminoso. E’ come se la rabbia alimentasse direttamente il fuoco luminoso. Fatene un carburante.

.

.

7) INFINE leggete questi articoli —>

a) STRATEGIE D’INCASINAMENTO

b) – SETTE SEMPLICI TECNICHE, INTERVENTI RAPIDI ED EFFICACI PER ELIMINARE I PENSIERI NEGATIVI

…..

.

Se ti piace questo sito puoi SEGUIRMI DA FACEBOOK o Sottoscriverne i feed Rss

Siamo tutti un po’ border… (4° ed ultima Parte)


Share

Leggi il seguito di questo post »

Siamo tutti un po’ border… (3° Parte)


Share

Leggi il seguito di questo post »

Siamo tutti un po’ border… – 1° parte


Share
 

Tempo fa avevo fatto una ricerca sul termine borderline e sono fortunatamente incappato sul sito (http://blog.libero.it/fernandazanier/view.php?reset=1&id=fernandazanier) di una psicologa molto competente (Fernanda Zanier).

Premetto che la soluzione ideale per venire a capo di certe problematiche (non solo border…) sia:

1) AUTOCONTROLLO, centrare su se stessi la propria esistenza –> Centrare la propria forza su se stessi come possibilità di riuscita. Aver fiducia nelle proprie risorse personali, vedere i propri limiti come potenzialità ancora svelare. Convincersi che niente e nessuno potrà  farvi del male o soffrire se vi amate e vi accettate serenamente per quello che siete. Ristrutturare la visione della vostra vita presente, passata e futura.

2) CONSAPEVOLEZZA –> è la rabbia repressa che vi fa agire con impulso e aggressività….. davanti a situazioni nuove, incomprensibili dove ti puoi sentire a disagio… Quindi prima di reagire impulsivamente riflettete sulle conseguenze del vostro agire e rivalutate  profondamente la causa del vostro disagio.

—–

Detto ciò partiamo con l’analisi vera e propria….

A partire da questo post riporterò le caratteristiche salienti dei borderline. Nello specifico copierò alcune frasi significative tratte direttamente dal sito sopra menzionato. Il tutto verrà suddiviso in diverse sezioni:

INTRODUZIONE

1) DIPENDENZA

.

2) GELOSIA, possessività, pensieri ossessivi, delirio amoroso/TRADIMENTO, coinvolgimento mutevole, frustrazioni,  TUTTO o NULLA senza gradazioni

.

3) RIGIDITà MENTALE, relazionale + disregolazione/instabilità emotiva + PROIEZIONI

.

4) ATTESA, ANGOSCIA ABBANDONICA, senso di insicurezza, timore di perdere l’altro

.

5) DIMENSIONE TEMPORALE e CAMBIAMENTO

.

6) CONFLITTI E CRISI DI RABBIA-DOLORE + MANIPOLAZIONE= far finta di: cambiare casa, cambiare indirizzo mail, etc…)

.

7) SPAZIO comunicativo PERSONALE,  VALUTAZIONE LOGICA DEI VISSUTI ANSIOSI, Percezione delle emozioni e della distanza affettiva + GLISSARE su argomenti per ridurre ansia basale

.

8) CONCLUSIONI Leggi il seguito di questo post »

LA VITA E’ UNA MONTAGNA DA SCALARE ?


Share

 

Hai iniziato alla grande!

Sei dentro al gioco! Stai scalando per raggiungere le tue vette – che magari non sono nemmeno tanto alte – ma sono le tue vette, quelle che contano per te e dunque, sono tutto per te!

Tanti te l’hanno detto che la strada è in salita, che bisogna darsi da fare – qualsiasi cosa fai, che solo i migliori arrivano, che il cammino è duro, irto di pericoli, che ci vogliono braccia forti, allenamento duro, costanza, applicazione, sudore, ripetizioni, ambizioni da saziare… ed il tutto condito da una bella dose di sale della dea bendata, senza la quale non si riesce a fare niente!

E tu ci sei, stai seguendo tutto alla perfezione: Leggi il seguito di questo post »

I BENEFICI DI QUANDO SMETTI DI FARTI LE SEGHE MENTALI…


Share

Quando finirai di identificarti con Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: