ESERCIZIO DI IMPASSIBILITA’


Leggi il seguito di questo post »

METODO SEDONA (tecnica di rilascio di emozioni/sensazioni/pensieri ingombranti) + the Work (il Lavoro) di Byron Katie per liberarsi dalle catene proprie convinzioni ( sistemi di credenze )


Leggi il seguito di questo post »

QUALI EMOZIONI TI PIACEREBBE INDOSSARE STAMATTINA?


Leggi il seguito di questo post »

Ricordo ai visitatori che si effettua la RACCOLTA DIFFERENZIATA di PENSIERI ed EMOZIONI DEPOTENZIANTI ;D…


Leggi il seguito di questo post »

Video Alchimia Trasformativa con Salvatore Brizzi


Leggi il seguito di questo post »

PSICOCIBERNETICA, un nuovo metodo per dare più vita alla vostra vita – (Libro gratuito) di Maxwell Maltz


Leggi il seguito di questo post »

55 DOMANDE SUL MALESSERE PSICOFISICO…


VEDI ANCHE —-> 48 DOMANDE SUL MIGLIORAMENTO PERSONALE, tratte da “Mi merito il meglio” di Lucia Giovannini

Share

*

Che cosa, di ciò che sento, vedo, penso, percepisco non mi piace?
*Che cosa vorrei vivere (sentire, vedere, pensare) e non percepisco?
.
*

Cosa mi disturba in ciò che vedo, ascolto, immagino…?
… *Percepisco qualcosa che mi ricorda un evento triste dela mia vita? Leggi il seguito di questo post »

VOI SIETE IMPORTANTI? (1° parte)


Share

2° Cap. del mio libro “Agisci Ora” Leggi il seguito di questo post »

PASSI della Legge di attrazione + 15 PASSI DEL PROCESSO CREATIVO + PASSI della CO-CREAZIONE


Questi sono i miei nuovi blog:
 

Compito per casa 😉 … RISCRIVERE, Disegnare (o perlomeno ridefinire mentalmente)  il COPIONE della tua vita:

.

MANIFESTAZIONE PER MEZZO DELLA PREGHIERA (La Legge dell’Attrazione in Azione nella vita quotidiana), di Neville Goddard

MANUALETTI GRATUITI SULLA LEGGE DELL’ATTRAZIONE (loa o manifesting)

.

PASSI della – Legge dell’attrazione

+ ADESSO passiamo ai 15 PASSI DEL PROCESSO CREATIVO

Leggi il seguito di questo post »

INTERNET-FACEBOOK DIPENDENTI… ? Attenti all’amigdala :)


Share

–> QUI <– ci sono gli altr

.

Il titolo è volutamente provocatorio 🙂  … tanto per sdrammatizzare l’eccessiva attezione (fanatismo) che viene data al mondo virtuale…

Tuttavia, nell’era digitale, non si può negare che internet stia modificando le abitudini di miliardi di persone; inoltre le future tecnologie cambieranno completamente la percezione della realtà…

In riferimento alla percezione della realtà mi voglio collegare al funzionamento del nostro cervello, nello specifico dell’amigdala, al fine di evidenziare gli effetti che le informazioni circostanti possono avere sulle nostre emozioni/pensieri/comportamenti.

Facciamo l’esempio di facebook: sulla nostra bacheca veniamo bombardati ogni giorno da centinaia di stimoli (messaggi, commenti, notifiche, video, immagini, etc…) che attirano inevitabilmente la nostra attenzione. Questi stimoli (se presi singolarmente) sono innoqui, ma nel momento in cui vengono ripetuti all’ennesima potenza (si veda riflesso condizionato di pavlov) si  verificano dei mutamenti a livello psico-neuro-fisiologico che attivano (a nostra insaputa) particolari reazioni chimiche che a loro volta innescano sensazioni, reazioni fisiche, ricordi, emozioni positivi o negativi.

L’amigdala (contenitore delle nostre memorie emotive) si attiverà ogni volta che riceve uno stimolo esterno. Se sovraeccitate l’amigdala con immagini, pensieri, ricordi e informazioni  nocive l’unico effetto che otterrete sarà quello di attivare costantemente emozioni, ricordi, pensieri e comportamenti controproducenti per voi stessi (salute psico-fisica) e per il bene comune (persone a cui volete bene).

In altre parole, se venite sottoposti (o vi sottoponete volontariamente) a determinati stimoli subirete dei cambiamenti che nel breve termine sembrano superficiali e impercettibili, ma che invece nel lungo termine si faranno sentire intensamente senza che voi ve ne accorgiate.

Il discorso è abbastanza banale, ma non per questo va sottovalutato l’impatto che internet ha sulla nostra mente e soprattutto sulla nostra vita !

Vabbè, direte voi, e ora che ho queste informazioni e conosco l’amigdala cosa me ne faccio?

he he :D… tranquilli! voi non dovete fare niente 🙂 … l’importante è che la vostra amigdala le riconosca e reindirizzi le sue memorie emotive verso sentimenti positivi (gioia, amore, gratitudine, meraviglia, compassione) anziché negativi (rabbia, paura, odio, razzismo, pregiudizio…). E’ un lavoro che spetta alla vostra consapevolezza (processo riflessivo della mente)… abbiate pazienza e dategli fiducia… così lei vi ripagherà per la vostra compresione 🙂

… Nel prossimo post (—> QUI) vi suggerirò qualche trucchetto per evadere dal richiamo tecnologico delle sirene virtuali , alleggerire la povera amigdala e semplificare la vostra vita 🙂

——

Volenti o nolenti, la rete del web rappresenterà lo strumento lavorativo per eccellenza. Per lo meno evitiamo che la rete intrappoli definitivamente anche la nostra vita sociale e soprattutto le nostre emozioni individuali….

Ogni tanto staccate la spina dal mondo virtuale  e godetevi la vera vita, fate una passeggiata in mezzo alla natura, una chiaccherata con gli amici, un sonnellino e scordatevi per un (bel) po’ del mondo virtuale 🙂

A questo punto vediamo cosa riporta wikipedia sull’amigdala (http://it.wikipedia.org/wiki/Amigdala) Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: