INCOMPATIBILITÀ CON I TUOI SIMILI (coscienze addormentate)

CONDIVIDI L’ARTICOLO:

Presto scoprirai un’evidente incompatibilità tra ciò che sei e ciò che hai sempre creduto di essere.

Un’incompatibilità tra la tua essenza e il tuo ego, il ridicolo personaggio con cui sei identificato.

Un’incompatibilità tra te e il resto dei tuoi cosiddetti ‘simili’, gli umani.

Un’incompatibilità tra ciò che vedi chiaramente e ciò che gli altri ‘pensano di vedere’.

Un’incompatibilità tra ciò che percepisci direttamente e ciò che gli altri ‘proiettano’.

Un’incompatibilità tra ciò in cui non credi più e ciò in cui gli altri, il resto dell’umanità, crede ancora.

Un’incompatibilità tra la tua incredulità – il tuo non bisogno di credere – e la loro credulità – il loro bisogno di credere, di auto-convincersi o di essere creduti.

Un’incompatibilità tra la tua quiete e la loro inquietudine, tra la tua calma e la loro agitazione.

Un’incompatibilità tra la tua chiarezza e la loro confusione.

Un’incompatibilità tra il tuo sereno disinteresse alla farsa e il loro puerile coinvolgimento alle finzioni.

Un’incompatibilità tra ciò che hai riconosciuto e ciò che gli altri presumono di conoscere.

Un’incompatibilità tra la tua pace interiore e il baccano nelle cellule di chi ti sta vicino.

Un’incompatibilità tra il tuo silenzio interiore e l’incessante dialogo dentro la testa degli altri.

Insomma…

Un’incompatibilità tra il tuo disincanto e il loro stato di incantamento, la loro suggestionabilità.

Un’incompatibilità tra la tua lucidità e la loro sonnolenza, la loro facile impressionabilità.

Un’incompatibilità tra il crollo dei miti e il loro tentativo di impedire il crollo dei loro idoli.

Un’incompatibilità tra il crollo delle illusioni e il loro disperato tentativo di non far crollare le illusioni.

Un’incompatibilità tra lo svelamento del sogno planetario e il vano tentativo di nascondere e sorreggere il mondo delle apparenze.

Sarà un’incompatibilità troppo evidente, talmente evidente che non potrai più ignorarla.

(testo tratto dalla trilogia di ZeRo)

2 Risposte to “INCOMPATIBILITÀ CON I TUOI SIMILI (coscienze addormentate)”

  1. Fiorella Lincetto Says:

    chiedo di cancellare iscrizione / il link non funziona / grazie

    • ZeRo Says:

      mi spiace, ma non dipende da me.
      Prova a segnalare le mail come spam oppure prova a bloccare il mittente, in questo modo non riceverai più segnalazioni di questo blog.


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: